Offerte Tv streaming in Italia a confronto

La Tv streaming oggi è candidata seria in Italia a concorrere per il primato televisivo insieme al digitale terrestre e al satellitare. Il palinsesto è sempre più ricco, non ci sono vincoli né abbonamenti fissi, e si guarda solo quello che si vuole, quando e dove si vuole. In più, con la tv streaming è possibile non pagare il canone Rai legalmente: basta disfarsi del televisore e guardare i programmi sul telefono, tablet, computer, smart tv o console giochi, risparmiando 100 euro all'anno.

Con l'aiuto del comparatore di SosTariffe.it per la tv streaming abbiamo analizzato le diverse proposte. Ecco le offerte TV streaming in Italia a confronto.

1. Sky Online: da 9, 90 euro al mese, primo mese Intrattenimento gratis.

  • Si acquistano dei ticket che danno accesso alla programmazione per 30 giorni; esistono dei ticket Intrattenimento, Cinema e Calcio, e poi offerte particolari come il ticket Squadra del Cuore (per vedere le partite di una squadra serie A a scelta fra le principali), oppure eventi sportivi come il Moto GP o la Formula Uno acquistabili individualmente.
  • I programmi si vedono su telefono, tablet, computer, smart tv o console giochi, ma anche sul televisore normale acquistando la Sky Online TV Box, che è uno specifico decoder esclusivo di Sky.
  • Ci sono alcuni programmi in esclusiva che gli altri non hanno fra:
  • serie tv: The Knick, House of Cards, Fargo, Les Revenants, The Sopranos, The Leftovers e altre;
  • talent show: X Factor, MasterChef, Italia's Got Talent e altre produzioni esclusive di Sky;
  • canali per bambini: Disney Channel, Disney Junior, DeA Kids e Nick Jr.;
  • 8 canali Sky Cinema con le ultime uscite cinematografiche;
  • news di Sky TG24.

2. Infinity: 4, 99 euro al mese, primo mese gratis.

  • Abbonamento con vincolo annuo a 4, 99 euro/mese o abbonamento mensile a 6, 99 euro/mese;
  • Disponibile su tutti i dispositivi sopramenzionati, anche sul televisore tradizionale usando un Google Chromecast o device simile.
  • Serie tv esclusive: The Big Bang Theory, Mad Men e Lost (Orange is the New Black era prima esclusiva, adesso è disponibile anche su Netflix).
  • Possibilità di noleggiare le ultime novità cinematografiche.
  • Possibilità di scaricare i programmi e vederli off-line in un secondo momento;
  • Non necessariamente serve la carta di credito né il conto Paypal.

3. Netflix: da 7, 99 euro al mese, primo mese gratis.

  • Catalogo di serie tv molto ricco, con alcune mancanze: House of Cards, The Walking Dead, Game of Thrones, Fargo o True Detective.
  • Catalogo di film un po' meno ricco: non ci sono prime visioni cinematografiche.
  • Serie TV e programmi esclusivi: Sense 8, Daredevil, Marco Polo, Archer, molta scelta per bambini e intrattenimento americano.
  • Interfaccia più efficiente, buffering perfetto, possibilità di passare da un dispositivo all'altro riprendendo da dove si era rimasti.
  • Disponibile su tutti i dispositivi, compatibile con Google Chromecast e se attivata con TIMvision si ha a disposizione il decoder per guardare i programmi anche sul televisore tradizionale, senza costi aggiuntivi.

4. TIMvision: a partire da 5 euro al mese, con primo mese a 1 euro o gratis.

  • La tv streaming di TIM (ex-Telecom Italia) è disponibile in tre modalità: la TIMvision “classica”, con Premium Online (la tv streaming di Mediaset Premium) oppure con Netflix.
  • In esclusiva gli ultimi 7 giorni dei principali canali Rai (da tutti i dispositivi escluso da computer) e di La7 e l'archivio di MTV. Le opzioni sono:
  • TIMvision senza decoder: 1 euro il primo mese, poi 5 euro. Disponibile per smartphone, tablet o pc;
  • TIMvision con decoder (per guardare i programmi anche da televisore tradizionale): esclusivo per i clienti TIM ADSL o fibra ottica. Costa 5 euro al mese anziché 10 euro. Con le offerte TIM Smart Casa o TIM Smart Mobile costa 2 euro al mese.
  • TIMvision con Premium Online: abbonamenti annui con Mediaset Premium; per i clienti TIM ADSL comprende gratis l'opzione Superinternet (10MB) o Superinternet Plus (20MB). Le proposte sono:
  • Tutto Premium: 18 Canali in live streaming e il catalogo Infinity. In esclusiva le sit-com di Warner (fino al 2020), Universal (fino al 2018), l'UEFA Champions League (fino al 2018). Compresa la Serie A TIM delle squadre Premium, i campionati esteri e l'intrattenimento Mediaset. Costa 26 euro/mese per i primi 12 mesi, poi 35.
  • Serie TV: 4 canali live di serie TV, anche in HD, cartoni animati, e l'intrattenimento Mediaset. Compresi due eventi di calcio al mese. Costa 10 euro/mese per i primi 12 mesi, poi 19 euro.
  • TIMvision con Netflix: come già spiegato in precedenza, Netflix è disponibile allo stesso costo per i clienti TIM, con il beneficio però di avere il decoder incluso per guardare i programmi sul televisore tradizionale, e non è necessario avere una carta di credito (che invece serve per attivare Netflix da solo). Anche con TIMvision il primo mese di Netflix è gratis.

Va sottolineato che chi sceglierà una delle alternative con decoder incluso, sia di TIMvision come lo Sky TV Smart Box o l'acquisto indipendente di un Google Chromecast o dispositivo simile, è tenuto al pagamento del canone Rai perché sarà in possesso di un televisore. L'evasione del canone televisivo è punita con una sanzione ancora da definire per il 2016, ma che si aggirerà probabilmente intorno ai 500 euro.

Lämna Din Kommentar

Please enter your comment!
Please enter your name here